Altötting

Pin It

Prenota un hotel in Baviera

Altötting

Altötting, poco meno di 13.000 abitanti sorge a circa 100 km ad est di Monaco di Baviera, non lontano dal lago Chiemsee e, da sempre, è considerato il cuore cattolico della Baviera.
Non solo perché poco lontano, a Marktl am Inn, è nato Papa Benedetto XVI, ma perché da più di 500 anni richiama fedeli e pellegrini da ogni angolo d’Europa. Tanto interesse e fervore religioso va ricercato nella presenza della Madonna Nera, una statua, realizzata in legno di tiglio, così soprannominata perché annerita dal fumo delle candele e dal trascorrere del tempo.

L’icona venerata è custodita nel piccolo santuario della Gnadenkapelle, la Cappella delle Grazie in Kapellplatz, una delle poche chiesette carolingie tedesche giunte fino ai giorni nostri.

In origine, questo santuario caratterizzato da pianta ottagonale, era una cappella settecentesca che, secondo la tradizione, ospitava il fonte battesimale usato dal vescovo Rupertus von Salzburg per battezzare il primo duca bavarese di fede cattolica. La cappella fu impreziosita della statua raffigurante la “Madonna col bambino” nel 1330 e solamente un secolo più tardi, in seguito al verificarsi di due apparizioni mariane, iniziarono i pellegrinaggi.
Nel 1670 l’altare che ancora oggi custodisce la “Madonna Nera”, fu arricchito da splendide decorazioni in argento, mentre proprio di fronte alla statua sono conservati (in urne d’argento) i cuori di tutti i re di Baviera.

Oltre al Santuario, la città ospita diverse architetture religiose. Tra tutte, meritano menzione la chiesa gotica cinquecentesca Stiftspfarrkirche con la Schatzkammer (camera del tesoro), la chiesa barocca dedicata a St. Magdalena (officiata dai Gesuiti fino al 1773, anno in cui l’ordine venne soppresso), la chiesa di  St. Konrad  (che custodisce le mortali spoglie frate cappuccino Konrad canonizzato da Pio XI nel 1934) e la Basilica di St. Anna, capolavoro barocco del primo Novecento. La Basilica, la più grande chiesa eretta in Germania nel XX secolo, si affaccia sulla Bruder-Konrad-Platz.

Infine, ricordiamo il Panorama (in Gebhard-Fugel-Weg 10) famoso per ospitare il monumentale ed affascinante affresco circolare della Crocifissione di Cristo.
Tanti gli eventi religiosi che scandiscono il calendario della cittadina: in particolar modo si ricordano la suggestiva processione con fiaccole che si svolge alla vigilia del Ferragosto (festa dell’Assunzione della Vergine) ed i mercatini di Gesù Bambino allestiti in occasione del Natale.

Hotel Consigliati

Hotel Italia

Hotel ItaliaClassificato 3 stelle, l'Hotel Italia sorge nel centro storico di Cagliari, a 50 metri dal porto e a 10 minuti a piedi dalla stazione dei treni e degl [...]

Sa Domu Cheta

Sa Domu ChetaIntima e incantevole pensione a conduzione familiare nel cuore di Cagliari, Sa Domu vi attende a soli 5 minuti a piedi dal porto e dalla stazione fer [...]

Sardinia Domus

Sardinia DomusSituato nel quartiere République di Parigi, a soli 5 minuti a piedi dal Canal Saint Martin, il 20 Prieuré Hôtel vanta camere climatizzate con arred [...]

La Ghirlanda

La GhirlandaLa Ghirlanda offre camere climatizzate in uno storico edificio nel centro di Cagliari. Si trova a pochi passi da Via Roma, a 5 minuti a piedi dal port [...]

Hotel Due Colonne

Hotel Due ColonneL'Hotel Due Colonne è un hotel storico ristrutturato sito di fronte al porto di Cagliari e dotato di splendide viste e di un servizio professionale. [...]

T Hotel

T HotelSituato nel centro di Cagliari, di fronte al Teatro Lirico, il T Hotel è una struttura ultramoderna che offre camere in stile contemporaneo, un elega [...]

Caesar's Hotel

Caesar's HotelIl Caesar's Hotel di Cagliari offre un ristorante raffinato e delle spaziose camere a 20 minuti a piedi dalla spiaggia e a breve distanza in autobus d [...]