Monaco di Baviera

Monaco di Baviera

Soprannominata la metropoli con il cuore – Weltstadt mit Herz – Monaco (München) è una città vivace e cosmopolita, dove la modernità sposa la tradizione.
Formidabile centro economico (colossi come Bmw, Siemens ed Allianz hanno sede qui), Monaco ospita circa 1.490.700 abitanti ed attrae, ogni anno milioni e milioni di turisti.
Monaco di Baviera è incantevole e vanta un delizioso centro storico: la Marienplatz (la piazza di Maria), non è solo scenografica cornice del Christkindlmarkt (mercatino natalizio), ma è uno dei simboli della città.
Sotto la maestosa colonna di marmo decorato Mariensäule (dalla quale svetta la statua in bronzo dorato della Vergine Maria, patrona della Baviera) e all’ombra del Neue Rathaus (il Municipio neogotico eretto tra il 1867 e il 1908 che, in una sua torre ospita un curioso museo del giocattolo, Spielzeugmuseum), si ritrovano, da sempre, monacènsi e turisti.
Sempre in Marienplatz, ospitato in un torre alta più di 80 metri, si può ammirare il famoso Glockenspiel: il più grande carillon tedesco che suonando 2 o 3 volte al giorno dà vita ad un suggestivo spettacolo che rievoca i festeggiamenti per il matrimonio del duca Guglielmo V con la principessa Renate von Lothringen e la celebre danza dei bottai (Schäfflertanz).
A proposito della Danza dei bottai, ricordiamo che, ogni 7 anni, nel periodo tra il giorno dei Re magi ed il martedì grasso, viene organizzata un’originale danza rappresentata proprio dai bottai della cittadina (vestiti di tutto punto ed accompagnati da un Arlecchino). 

Non lontano da Marienplatz sorge il Viktualienmark, il più famoso mercato alimentare della città. Inaugurato il 2 maggio 1807, occupa circa 22.000 m² e ospita qualcosa come 140 negozianti.
Altro tesoro della città di Monaco è la Frauenkirche (la Cattedrale), in Frauenplatz. Eretta sul finire del ‘400 in stile gotico è celebre per i suoi grandiosi “campanili gemelli” alti ben 99 metri.
Alla Cattedrale è legata una curiosa leggenda. Una volta varcato il portone d’ingresso, si può notare l’“impronta del piede del Diavolo” (Teufelstritt). Si narra che il demonio scommise con l’architetto che non sarebbe mai riuscito a costruire una chiesa senza finestre. Al termine dei lavori, entrando nella Cattedrale, credette di aver avuto la meglio e denigrò l’opera (che senso poteva mai avere una chiesa senza finestre???). In realtà, le finestre c’erano (anche se delle bellissime vetrate originali, oggi, è rimasto ben poco) ed il diavolo, sentendosi preso in giro, si arrabbiò al punto da scatenare una terribile tempesta di vento. E, ancora oggi, non è raro sentire un leggera brezza
Altro tesoro monacènse è la Münchner Residenz, il palazzo reale di Monaco. Fulcro politico e culturale, appare come un fulgido esempio di arte rinascimentalecosa vedere a Monaco di Baviera
Abitata fino al 1918 dai Wittelsbach, è uno dei palazzi reali più grandi d’Europa. Eleganza e sfarzo fanno da cornice alle splendide sale e al magnifico Antiquarium, ampio salone rinascimentale impreziosito da immensi affreschi.
All’interno del complesso della Residenz si può ammirare un gioiello del rococò: Il teatro Cuvilliés. Commissionato da Massimiliano III di Baviera, venne inaugurato il 12 ottobre 1753, in occasione dell’onomastico del principe elettore Massimiliano Giuseppe II.

Monaco di Baviera vanta un’incredibile patrimonio museale: I Musei di Monaco di Baviera

La città di Monaco di Baviera è universalmente famosa per la sua festa della birra: l’Oktoberfest che, ogni anno attira più di 6 milioni di visitatori.
L’Oktoberfest affonda le sue radici nel lontano 1810 quando, per celebrare le nozze tra il re Ludvig I di Baviera e la principessa Teresa di Sassonia, si decise di organizzare un torneo cavalleresco.
Straordinaria festa pubblica (non si paga alcun biglietto di ingresso), l’Oktoberfest, per tradizione, inizia con una straordinaria ed allegra parata (inno al folklore bavarese) che porta in Theresienwiese. La festa, unica al mondo per la sua atmosfera, si apre alle 12 in punto del sabato al grido di “O’zapft is!”. I tendoni più suggestivi sono quelli delle storiche birrerie bavaresi: Löwenbräu, Hofbräu, Augustiner, Spaten, Hacker-Pschorr e Paulaner.Dal 2010 è possibile visitare anche lo stand storico (Oide Wiesn).

Per i dettagli vedi: Oktoberfest Monaco di Baviera

Hotel Consigliati

Schiller 5 Hotel + Boardinghouse

Schiller 5 Hotel + BoardinghouseQuesto moderno hotel con la facciata in granito nero propone sistemazioni insonorizzate con Wi-Fi e minibar gratuiti. Si trova a soli 100 metri dalla [...]

Westside Hotel garni

Westside Hotel garniQuesto incantevole hotel propone spaziose sistemazioni nella periferia nord-occidentale di Monaco di Baviera, a breve distanza dalla stazione ferrovia [...]

Hotel Antares

Hotel AntaresSituato a non più di 10 minuti a piedi dal Giardino Inglese e dai musei Pinakothek e a 2 fermate di metropolitana dalla Stazione Centrale di Monaco d [...]

Hotel Kraft

Hotel KraftQuesto hotel accogliente di Monaco offre camere ben accessoriate e ottimi collegamenti con i mezzi pubblici a pochi passi dal Theresienwiese, sede del [...]

Hotel Königstein

Hotel KönigsteinQuesto hotel a conduzione familiare del quartiere Milbertshofen di Monaco si trova dietro alla sede della BMW e offre camere moderne dotate di conness [...]

Hotel Concorde

Hotel ConcordeA soli 200 metri dalla stazione della metropolitana di superficie Isartor, nel centro di Monaco, questo hotel 4 stelle a conduzione familiare offre ca [...]

Stollberg Plaza

Stollberg PlazaQuesti appartamenti a 3 stelle con servizio da hotel si trovano a Monaco, in una via laterale a pochi passi da Maximilianstraße e a 500 metri da Mari [...]

Scopri cosa fare in Baviera